EGOR 2012 – European Golden Oldies Rugby

” La storia dello European Golden Oldies Rugby Festival ha avuto inizio nei Paesi Bassi nel 1992, quando 18 squadre provenienti da 8 Paesi decisero di mettere a confronto le proprie capacita’ sul rettangolo di gioco.

Fin dagli albori, lo spirito e’ stato quello di un evento a carattere non agonistico, in cui i valori dell’amicizia, del divertimento e della fratellanza si sono da subito ritagliati un ruolo preminente rispetto ai risultati. Praticare questa disciplina, a livello amatoriale, dilettantistico o professionistico, significa sempre e comunque attenersi a un codice comportamentale dotato di regole cavalleresche, la cui osservanza ha sia carattere formativo che di integrazione sociale.

Da allora, la manifestazione si e’ ripetuta regolarmente a cadenza biennale. Nel 2012 Trieste ospitera’ cosi’ l’undicesima edizione, la seconda in Italia dopo quella di Verona del 1996. Una kermesse che aprira’ le porte della citta’ a tremila partecipanti da tutto il mondo. Oltre al torneo, la cinque giorni prevede un break di 24 ore dalle attivita’ sportive, che offrira’ l’opportunita’ ai partecipanti di aderire a uno dei numerosi pacchetti turistici, scegliendo di visitare Trieste o le altre straordinarie localita’ del Friuli Venezia Giulia, alla scoperta di tradizioni, paesaggi e sapori di un territorio unico.

Sport, turismo, ma soprattutto festa: l’Egor 2012 sara’ anche una meravigliosa occasione per incontrarsi con i vecchi amici e per conoscerne di nuovi. L’opening party, i numerosi chioschi adiacenti i campi da gioco, gli stand sul waterfront e la cena di gala finale scandiranno le principali tappe di un lungo “terzo tempo”, accompagnato da musica e intrattenimento. A evento concluso, il rinnovato Prosecco Sport Centre diventera’ infine un nuovo polo di aggregazione per i rugbisti di tutte le eta’: una vera e propria palestra di vita a cielo aperto.”

Questo articolo è dal sito d’EGOR 2012 www.egor2012.it