Fast & Furious – Sfidante #2

Ormai sono una leggenda ! Questi ragazzi dal Sud Pacifico rappresentano una vera a propria collusione tra la spiaggia e un concentrato di cultura del rugby dall’emisfero sud. Una fusione a freddo che ogni anno cattura nuovi fans, ovunque loro giochino. Quest’anno probabilmente prima di arrivare al Super Beach di Lignano, entreranno nell’arena del beach fives di Barcellona e in qualche altra tappa del circuito EBRA Series, per danzare la Sipi Tau con il logo SB5s sul petto e il logo FFF (Femines Furlanes Fuartes) stampato sulla manica della loro leggendaria jersey. Le Femines Furlanes impazziscono per le isole del Pacifico e il rugby maschio .. ed e’ quindi con onore che annunciamo il secondo sfidante ammesso nell’arena del SB5s 2014 .. i PACIFIC ISLANDERS.

[frame align=”center”]PI Fast & FuriousP.I “Fast & Furious” durante SB5 2013[/frame]

Sempre ai vertici delle classifiche dei tornei EBRA lo scorso anno si riprendono una rivincita con i fiocchi e sconfiggono i Dutch Lions ai quarti di finale. Gli stessi olandesi che erano usciti campioni dal SB5s nel 2012 e che li avevano sconfitti sotto una bomba d’acqua durante la finale del torneo di Zeebrugge. In semifinale pero’ cedono di misura alla corazzata “I PESSIMI” e si aggiudicano la terza posizione sconfiggendo i MAGNETS fiamminghi, a loro volta vincitori delle Series del Belgio, di Zeebrugge 2013 e Ameland 2013. Vittime illustri questi Magnets, cadute per mano delle “furie pacifiche”.

In una recente intervista il capitano della squadra, Andre Gini, oltre a complimentarsi con i propri giocatori per i risultati ottenuti, ci tiene a sottolineare che a tutt’ora un ruolo determinante lo svolge “l’allenatore a distanza” ‘REMOTE COACH’ & SB5 Hall-of-Famer, Sol Henare. Infatti Sol, da una distanza di oltre 11.500 miglia, grazie al live streaming predisposto dallo staff del SB5s crew, mantiene un’occhio vigile sugli schemi e giocate che avvengono in arena durante le partite dei suoi P.I. E degli avversari “Le statistiche e strategie di Sol”, dice Gini, “arrivano puntuali prima delle partite chiave e sono il nostro asso nella manica”.

E allora cosa possiamo aspettarci per il 2014 dai P.I. ?

“Gli assi devono restare nascosti” ride Gini “li mostreremo in arena al momento opportuno … o l’effetto sorpresa svanisce”

SUPER BEACH 5’s RUGBY

19-20 Luglio 2014

LIGNANO BEACH ARENA!

LIGNANO SABBIADORO, ITALY