USA – DOVE OSANO LE AQUILE

All’improvviso 12 insolite ombre si proiettano sulla sabbia della beach arena di Lignano Super Beach5’s. Alzando gli occhi verso il sole si intuisce il volo altissimo di 12 aquile americane in perlustrazione ..e hanno tutta l’intenzione di scendere in roccambolesca picchiata, in formazione d’attacco, per artigliare il prestigioso titolo. Sarà un’entrata ad effetto quella delle USA Eagles, e un debutto al SB5s Lignano che per la prima volta vede una squadra nord americana. Benvenute Eagles ! Sfidante #9.

USA Eagles 5′s – Pronti, Partenza!

Tutti ci ricordiamo di un’altra incursione dal continente americano di una squadra argentina. Nel 2009 infatti i “Tango Beach” hanno debuttato e addirittura vinto a Lignano in una finale al cardiopalma contro i Welsh Warriors. Probabilmente fu l’unica finale del Super beach5’s senza una squadra italiana, a discapito degli “Strani Tipi”, campioni del beach rugby italiano nel 2008.

Ma quest’anno è del NORD america che si parla, e gli USA Eagles atterrano a Lignano con una squadra che vanta caps con la nazionale U19, U21 e Sevens. Sicuramente una formazione convincente, e ormai tutti sanno che gli USA del rugby rappresentano una nazione in crescita, particolarmente nel rugby a 7. Il beachfives ha sicuramente delle affinità con il rugby sevens e quindi questi “guys” potrebbero trovarsi a proprio agio anche sulla sabbia, con 5 giocatori, accellerando un pò, per un tipo di rugby ancora più veloce del sevens: una meta ogni 30 secondi !!

Quindi cosa aspetti ? Scannerizza questo QR con il tuo smart phone